Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Zdenek Zeman - Official web site
DICCI LA TUA DOWNLOADS | VIDEO | FOTO
CERCA
Versione Stampa
Notizie

Zdenek Zeman a Non Ŕ un paese per giovani del 20/03/2017 (audio e trascrizione completa)

Notizie || 24/03/2017

Mister Zdenek Zeman è stato ospite della trasmissione Non è un paese per giovani su Radio Rai 2 (20 marzo 2017)

C'è Fiorella Mannoia, c'è mister Zeman, c'è il mister che è soprattutto una presenza…zitto, ma guarda sbaglia tutte le entrate. Ma soprattutto era per non dare troppa visibilità...
- ZZ: E' meglio.

Te devi dire per fortuna anche questo lunedì, capito, per fortuna...per fortuna anche questo lunedì abbiamo mister Zeman con noi etc. e c'è anche un altro ospite illustre, un campione di sollevamento pesi. Antonello Pizzolato buongiorno ben ritrovato
A. Buongiorno
Buongiorno ernesto ferretti come sempre lunedì, la voce della verità. Li saluti tutti te. Certo perchè sono stati fuori una decina di minuti, chi si collegasse solo in questo momento amici ascoltatori il risultato è ancora, come in calcio minuto per minuto

- ZZ: Eh eh eh
Ecco ma, mister, lei che è di poche parole così etc. una telecronaca sua sarebbe bella però eh. Già. La telecronaca di una partita di calcio sua. L'ha mai fatta nella sua testa anche?
- ZZ: Non l'ho mai fatta...Ma non la voglio nemmeno sentire nel senso che io voglio vedere le partite senza...

Senza l'audio?
- ZZ: Senza l'audio perchè...

Ah si?
- ZZ: ...Certe cose che si sentono no non c'entrano niente con quello che succede in campo.

Che si vede. Quindi toglie il volume lei, l'audio? Lo tolgo anch'io. Anche tu? Si. Te togli il volume perchè sei sordo Ernè. C'è o non c'è è la stessa cosa. E' uguale.
Me danno fastidio certi commenti incredibili. Ma che conosce tutti i giocatori, chi prende la palla lei sa chi è?
- ZZ: Beh quelli di serie A, di serie così...

Anche da lontano così quando arriva larga dice quello la è quello...
- ZZ: Il problema anche lì, che quelli che commentano sbagliano i nomi.

Quindi ti confondono...
- ZZ: Specialmente alla radio che poi non si può controllare...cosa dicono dicono...così.

Partite completamente diverse...Però se togli l'audio alla radio diventa il buio totale. Lì è diverso, lì non si può togliere l'audio.
- ZZ: No dico quando quelle poche volte che ero fuori...

Che ascoltava la radio...vabbè però...
- ZZ: Che poi rivedendo la partita è tutta un'altra cosa.

Ah ok. Ecco una cosa che ho sempre pensato, io i film me li vedo me li rivedo, certi film li ho visti 10 volte etc. ma una partita di calcio...
- ZZ: Ma per imparare a memoria.

No per vedere perchè mi piacciono proprio. Lei una partita di calcio mitica della sua vita, di una squadra che tifava oppure eh, la rivede volentieri oppure una partita non si può rivedè?
- ZZ: Mah io ce le ho quasi tutte.

Ah si?
- ZZ: Molte le ho buttate quelle che...non son andate tanto bene...

Però 1000 panchine ha festeggiato qualche settimana fa.
- ZZ: Beh a Licata i tempi ancora non c'è...

Non c'erano.
- ZZ: Non c'ho le immagini.

E ogni tanto se le rivede?
- ZZ: Ogni tanto cerco qualche cosa che...

Qual'è quella che dice...la partita perfetta. Stasera voglio vedermi, ragazzi stasera facciamo una seratona voglio vedermi la partita mitica
- ZZ: Non lo so. Quelli che mi piacevano sono logicamente le vittorie.

Foggia-Juventus?
- ZZ: Foggia-Juventus a sorpresa.

Eh sì. Beh quello lo ricordo anch'io ancora. Sorpresona. Quando vinsero.
- ZZ: Vabbè ma pure lazio...

Beh certo lazio- fiorentina un 8-2. Partita che io ricordo da tifoso della fiorentina come una...Grande dolore. Eh si un massacro proprio. Ah quindi se le rivede certe partite eh?
Perchè mio padre facevano...addirittura tifava anche sul replay, cioè gli facevano vedere il replay faceva ah sì dicevo babbo è il replay. Dovresti sapere che a questo punto segnano è il replay. Però è emozionante vedere il gioco...
- ZZ: Ma infatti è quello.

Si notano altri dettagli.
- ZZ: Con Foggia c'erano.

Chiaro. Ecco un'altra cosa che invece ho sempre pensato, un allenatore quando rivede una partita gli piacerebbe che la regia andasse a inquadrare altre zone del campo oltre a quella dove c'è la palla per vedere come si muovono i giocatori o no? Perchè la regia vera dovrebbe essere quella per un allenatore o no?
- ZZ: Sì vabbè che poi ci danno le cose da vicino però per me è sempre piaciuto andare in curva da sopra e vedere come si muovono, come sono disposti i giocatori.

Dalla panchina si vede bene la partita?
- ZZ: No non si vede bene.

Ah non si vede, e allora...
- ZZ: Vabbè ma ormai uno è abituato a vederla così quindi...

Ci vorrebbe il drone, perchè il drone fa la ripresa aerea sul campo...Si ma se casca un drone dopo fa come quello sciatore che ha passato la porta, gli è cascato il drone in testa.
Eh si quello è pericoloso, però c'è chi già lo usa sul campo di allenamento il drone e addirittura si parlava di...No ma c'è quella telecamera dall'alto legata ai fili...la spy cam... la spider cam scusami.
- ZZ: Si la usano in tanti. In allenamento specialmente, poi allenamento è diverso dalla partita.

Eh in effetti... Ma voi fate anche delle sessioni con la televisione, dove alla televisione gli fa vedere...
- ZZ: Si gli faccio vedere video su avversario, importante che fa avversario.

Anche video di altre cose? Film no...
- ZZ: Film se li vedono a casa.

Si parlava di rivedere le proprie prestazioni, in questo caso le squadre di mister Zeman, non so se anche antonino pizzolato, campione di sollevamento pesi ha dopo le gare una sessione video in cui si rivede i vari momenti della propria gara.
A. Allora nei campionati italiani ultimamente da quando abbiamo lo staff che organizza tutto questo abbiamo le gare su youtube quindi è possibile rivederle. E poi nelle gare internazionali da tanto tempo abbiamo le riprese dove ogni persona che sta li che magari sono messi apposta a fare quello ti fanno un cd e tu se vuoi puoi comprarlo e rivedere la gara.
Te lo fanno comprare? Bastardi, pure se vinci?
A. Pure se vinci. Facciamo pesi, mica facciamo calcio.

Campioni del mondo italiani famosi in tutto il mondo ce ne sono stati?
A. Certo. Abbiamo la prima medaglia olimpica nel '60 del grande Mannironi. Aroma ha fatto la medaglia di bronzo con un record mondiale...Poi abbiamo roberto hombenburgher

Lui si...
A. Lui ha vinto olimpiadi quando è stato assente il blocco dell'unione sovietica

Los angeles 84.
A. Poi abbiamo una medaglia recente alle olimpiadi giovanili di Mirko zanni un amico mio. E adesse ci sono le medaglie che facciamo noi di piccola fama

Ora te calcolando quelli che hanno vinto la medaglia d'oro alle olimpiadi come sei messo secondo te?
A. Io sto pieno nella top 10 delle olimpiadi e dei mondiali. Però nei singoli esercizi riesco a arrivare anche a medaglia.

Chi sono i più forti?
A. L'europa dell'est, la russia. Per me un campionato europeo è comunque un campionato del mondo ci trovo la russia la bielorussia, la bulgaria. Poi a livello mondiale ci trovo i cinesi che pensano tutti che sono piccoli...I cinesi sono forti in tutto.
- ZZ: Sono tantissimi anche.

Quindi ci sarà uno forte tra di loro per forza. ma come mai nei paesi dell'est lo sport è così frequentato, perchè non si fa altro?
- ZZ: Perchè non c'è niente da fare, c'è una distrazione anche lì.

Ma lo stato voleva che si studiasse e si facesse sport, questa era
- ZZ: Lo stato ci teneva tanto a ogni medaglia per far vedere che...

La giovantù, che erano preparati. Però solo chi era in grado di farlo proseguiva perchè da noi dice faccio scherma anche se sei una mezza...calzetta. Gli altri sparivano, dove andavano? No li vieni selezionato per ciò che sei portato a fare no
- ZZ: Si di solito abbiamo provato tutte cose...Chi ha talento viene scelto e poi prosegue.

A lei che gli hanno detto mister?
- ZZ: Io facevo tutto quindi...

Una polisportiva...
- ZZ: Io c'avevo mezzo talento per tutto.

Un eclettico. Come il nostro ernesto fioretti, dalla sedia fino alla lavatrice. Ritroviamo anche adriano panatta come andiamo?
P. Bene come state?

Bene bene, dove sei? Glielo domando sempre
P. Sono a Treviso

E' un tormentone questo. Sai che non ci crede nessuno che sei a treviso? Però è molto ascoltato adriano anche al telefono, perchè ho letto che la coppa davis adesso verrà rivoluzionata. Quanto meno l'intenzione è quella di variare un menù che sta annoiando e non porta
P. Sarebbe ora

Tu l'avevi detto poco più di un mese fa. E' proprio allo studio una formula meno noiosa, meno di gran cassa
P. Non è il fatto che è noiosa, che ha perso il suo appeal verso i giocatori più forti che certe volte non giocano il primo turno perchè di solito la trasferta è un pò scomoda dicono vabbè se poi le riserve vincono noi rientriamo. E invece bisognerebbe farla come le formule dei campionati del mondo di calcio piuttosto che di altri sport, casomai farla ogni 2 anni ogni 3 anni.

In coppa davis giocan tutti meglio
P. Perchè in coppa davis è la vetrina più importante, ti vede tutta la nazione, c'è la televisione, ci son dei giocatori che sono 80 0 90 nel mondo che in tv non li vede mai nessuno.

Devono sperare di andar via al primo turno contro nadal per essere visti alla tv
P. Si infatti è meglio non andarci in tv a quel punto. Per cui è meglio che venga cambiata, secondo me ci metteranno molto perchè il tennis specialmente è sempre stato gestito dagli inglesi questa è la verità, è uno sport che ha delle basi tradizionali molto radicate. Anche se poi per soldi anche gli inglesi si son venduti wimbledon la domenica

Una volta ho parlato col mio amico alex del piero, che sto qui zeman che mi guarda malissimo e anche ernesto...
- ZZ: Ma perchè fate ste cose? Io nasco juventino, mio zio ha vinto 2 scudetti con la juventus. Io c'ero sempre a torino.

E allora perfetto...
- ZZ: E non sono contro la juventus. Sono contro quelle persone che hanno rovinato il calcio italiano.
 
Bravissiomo questo anche noi, comunque alex mi diceva che secondo lui, secondo tanti, certi sportivi, certi grandi campioni sono orientati all'istinto diciamo, anche se si allenano meno degli altri, anche se non fanno potenziamento...tu che tipo di atleta sei stato, un atleta di istinto o uno che ha fatto tanta preparazione atletica?
P. Logico che l'istinto e il talento non bastano no...su parità di preparazione atletica è logico che quello che c'ha più talento gioca meglio no? Ci sono dei giocatori per esempio che questa cosa qui se ne sono un pò approfittati. Ma erano tempi diversi...una volta si giocava molto più piano e più lentamente per cui il talento, l'istinto e la manualità di un giocatore era molto più importante della prestanza fisica.
P. Oggi come oggi con le nuove…io parlo del tennis per carità...per quanto riguarda le nuove racchette, per quanto riguarda la nuova morfologia dei giocatori che sono molto più grandi, più forti, più alti, un pò più animaleschi diciamo, senza la giusta preparazione anche il talento non basta. Perchè non basta? Perchè la palla va più veloce, se la palla va più veloce c'è meno tempo per pensare. Giusto zeman?

- ZZ: Penso. Sicuramente è diverso...Tu quanti tornei hai fatto all'anno?

P. Io giocavo tanto all'anno, giocavo dai 25 ai 30 tornei.
- ZZ: E quelli di oggi quanti ne fanno?

P. Uguale. Ma dipende quelli più forti giocano...
Anche di più.
P. No quelli più forti giocano meno. Quelli che devono fare punti invece, perchè oggi senza punti non vai da nessuna parte, non entri nel tabellone. Allora giocano praticamente tutte le settimane.

Tipo mister allora questa leggenda che Maradona non s'allenava e che era così il più forte giocatore del mondo s'allenava poco è una leggenda o è vero?
- ZZ: Vabbè s'allenava quando si poteva allenare.

Quand'era in grado di alzarsi la mattina. E' una risposta fantastica. Grande. Ha detto niente e ha detto tutto. Però dico il talento di Maradona era un talento che superava la preparazione atletica.
- ZZ: Eh sì. Forse se si allenava di più si rovinava.

Questa è ancora più bella della prima. Ecco qua ancora con antonino pizzolato campione del sollevamento pesi. Tu Pizzolato te lo ricordi panatta?
A. No

Non l'hai mai visto giocare?Anche ha 20 anni. Tu lo sai panatta grande giocatore di tennis. Sono personaggi che vanno al di là della nostra sfera sportiva quindi i tomba, i panatta, sono personaggi talmente grandi per le cose che hanno compiuto e i successi che hanno avuto che sconfinano dal loro setto che è il tennis...
Lei mister zeman panatta non l'ha mai visto.
- ZZ: Io panatta l'ho visto a Palermo si. C'era Nastasi, quello era un bel torneo.

Torneo di palermo terra battuta. poi è diventato manager di Boris Beker, quello che ha scoperto beker tra gli altri, un soggettone col baffo alla gringo degli anni '70. Insieme a nastase hanno composto...tutti e due rumeni giusto?
- ZZ: Si si. Li ho visti a palermo. A parte che tipo Nastasi che era uno di fantasia penso, penso. Anche più di panatta.

Anche troppo forse.
- ZZ: Lui ne ha giocate, io facevo preparazione ai ragazzini all'atletica di tennis. Lui ha giocato contro un mio ragazzino col manico.

Giocando col manico anzichè con il cuore della racchetta.
- ZZ: Si.

E come è andata?
- ZZ: No le ha prese tutte.

Le ha prese tutte? Col manico è stupenda. Il ragazzino poi ha smesso, è stato battuto col manico...Mister lei ha allenato il nuoto, ha allenato la pallavolo, il calcio ovviamente lo sanno tutti, il tennis, proprio una provocazione, gli piaceva allenare i ragazzi.
- ZZ: Mi piaceva stare con i ragazzi, cercare di darci qualche cosa.

Ma ha ottenuto d risultati, eccome se ne ha ottenuti. Io una curiosità ce l'ho sul sollevamento pesi, la tutina aderente che fa molto big jim è obbligatoria?
A. Certo.

Non c'è un altro costume?
A. Nel sollevamento pesi per giudicare l'alzata valida non devi solo sollevare il peso, devi anche avere una stabilità non devi piegare, non devi tremare, quindi loro devono avere ben visibili le ginocchia e i gomiti. E anche le spalle.

Ok ecco il motivo di questa scelta bizzarra.
A. Si però anche per farci più carini, magari all'occhio può sembrare più carino.

- ZZ: Vabbè uno di 165 chili non può essere carino.

Appunto è quello che dico io alcuni kazaki...
- ZZ: Meglio che si copra.

Esatto. Vabbè ma te che ne sai magari le donne li trovano sexy quelle tutine...E' uno sport molto molto faticoso come sembra?
A. Più di quanto sembra.

Più di quanto?! Non è tecnica più che altro?
A. Si è molta tecnica però se non hai alla base la forza non li alzi i pesi.

Te sei più forte di un ventenne normale non solo perchè ti alleni ma perchè di tuo. Quando facevi braccio di ferro
A. Io a braccio di ferro non ho ancora trovato uno che mi batta.

Mi fai provare un attimo mi fai sentire un pò di forza, non mi troncare il braccio...3-2-1 via...è durato 2 secondi.
- ZZ: Sei andato vicino.

A. Questa volta non ho voluto farlo subito perchè il braccio di ferro...Siccome noi pesisti abbiamo un muscolo che è molto esplosivo, se non esprimi subito il massimo della tua forza a braccio di ferro posso anche perdere.

Infatti ti ho visto che stavi per cedere
A. Infatti ho visto che quando hai cambiato il respiro...
- ZZ: E' diventato un pò rosso.

Siamo arrivati ai nostri saluti, prima di cedere la linea a gr2 e 610 ringraziamo mister Zeman e antonino pizzolato. Mister Zeman lo ringraziamo per essere stato con noi e vedremo...non c'è da dire nient'altro...Finiamo la puntata col nostro silenzio zemaniano per favore perchè ormai è diventato una specie di must. Noi il lunedì finiamo con un silenzio zemaniano. Grazie mister di averci fatto un segnale   

 
Biografia
Carriera
Tattica
Frasi Celebri
   
Numeri  
   
INTERVISTE
Intervista - 28 Marzo 2000  
Intervista - 11 Marzo 2002  
Intervista - 28 Marzo 2005  
   
NOTIZIE
Cronaca  
Comunicati  
Doping  
Notizie  
   
Home | Credits | Links | Contatti | Official Web Site | Web staff | Privacy | Cookie Policy

Eng.